IPPICA

Il bilancio della stagione di corse al Caprilli

Sindaco e società di gestione dell’ippodromo hanno fatto il punto della situazione

corse all’ippodromo Caprilli, /foto d’archivio

Il sindaco Luca Salvetti e Silvio Toriello, amministratore di Sistema Cavallo, la società che gestisce l’ippodromo Caprilli, hanno comunicato il bilancio della stagione ippica. Con loro anche rappresentanti dell’associazione Acchiapparifiuti che ha effettuato la pulizia del fossato interno all’ippodromo. 

I numeri del bilancio

Giornate corse assegnate anno 2022 n. 23;
Giornate corse disputate al 4 sett. 2022 n. 14;

Cavalli partenti sono stati n.607, una media di 43 cavalli a giornata di corsa. 

4 GRAN PREMI DISPUTATI  

Premio LIVORNO Handicap Principale B
Coppa del Mare Handicap Principale B
Gran Premio Città di Livorno dell’Anglo Arabo per cavalli di 3 anni
Gran Premio Labronico dell’Anglo Arabo per cavalli di 4 anni ed oltre

PRESENZE PUBBLICO 23.000 al 18 settembre 2022 con una media di 1.500 persone ad evento, con picchi di circa 5.000 persone presenti nelle giornate di Gran Premio

Calendario corse:

GENNAIO _ 2 e 5
GIUGNO_ 19 e 26
LUGLIO_ 3,10,17,24 e 31
AGOSTO_ 7,14,21 e 28
SETTEMBRE_4 e 18
NOVEMBRE_12,19 e 26 
DICEMBRE_3,10,17,24 e 31

Le parole del Sindaco Luca Salvetti

“I numeri dell’affluenza parlano chiaro ci dicono infatti che questo ippodromo, riaperto, gestito con attenzione e cura da parte dell’Amministrazione comunale e del gestore, funziona. In realtà questo è un luogo che si riconferma essere strategico nell’attenzione dei livornesi e dei tanti turisti che lo hanno visitato in estate.

Dopo anni di chiusura sono tornate all’ippodromo tantissime persone, ma soprattutto giovani e giovanissimi. Dal prossimo anno inoltre l’ippodromo Caprilli accentuerà la sua vocazione di luogo di svago, di cultura e spettacolo”.  

E’ intervenuto anche Silvio Toriello di Sistema Cavallo

Silvio Toriello di Sistema Cavallo ha spiegato che il Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, ha assegnato all’ippodromo di Livorno nel 2022 un montepremi complessivo di € 773.960 e “se il trend attuale venisse confermato anche nella riunione invernale – ha aggiunto Toriello – il montepremi arriverà a 1 milione di euro. Questo a dimostrazione che il Caprilli, riaperto nel 2021, è tornato ad essere in pochissimo tempo e al di là delle più rosee aspettative, grazie alla sinergia con il Comune, un riferimento importante per l’intera ippica nazionale. A livello di pubblico Livorno ha primeggiato in Italia”. 

All’incontro con la stampa erano presenti anche Sergio Giovannini e Francesco Stefanini, conosciuto come mister Green, entrambi dell’associazione Acchiapparifiuti che ha effettuato la pulizia del fossato interno all’ippodromo.

Il lavoro, svolto da fine dicembre 2021 al 30 marzo 2022 per un totale di 32 interventi a cui si sono aggiunti 3 interventi nelle settimane passate, ha portato alla raccolta di 12 tonnellate di rifiuti.

Sono stati trovati: sacchi di immondizia, strati di bottiglie di plastica e bicchieri di plastica con cannuccia, biciclette, 40 caschi da scooter, borse con documenti, bauletti di scooter, una bombola da sub, più di 1000 bottiglie i vetro, una vecchia insegna dell’ippodromo che è stata rimossa grazie all’intervento di un mezzo della ditta Bettarini e persino una macchina da caffè da bar. 

Un centinaio di volontari hanno partecipato alla pulizia del fossato interno all’ippodromo. La speranza e l’appello dei volontari di Acchiapparifiuti è che tutti si prendano a cuore l’ambiente ed evitino di abbandonare rifiuti.  

Al termine dell’incontro il sindaco ha avuto parole di ringraziamento nei confronti di Sistema Cavallo, di Davide Lombardi responsabile della sicurezza e dei dirigenti e tecnici del Comune che si sono adoperati affinchè il Caprilli riprendesse vita.

FONTE: COMUNE DI LIVORNO

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli popolari

To Top