LIVORNO

La ASL Toscana nord ovest si dota di nuove tecnologie

Nuove attrezzature radiologiche di ultima generazione in tutti i territori della ASL Toscana nord ovest

Nuove attrezzature radiologiche di ultima generazione in tutti i territori della ASL Toscana nord ovest. Si tratta di tomografi a risonanza magnetica, apparecchiature TAC ed ecografi multifunzionali di ultima generazione.

Alcune di queste apparecchiature sono già state installate e sono in funzione,  altre lo saranno a breve. “Questa nuova dotazione tecnologica – sottolinea il  direttore del dipartimento delle diagnostiche, Sabino Cozza – ci permetterà di alzare il livello qualitativo delle indagini e di minimizzare i periodi di fermo macchina con conseguenti  interruzioni del flusso operativo. Infatti, quando le macchine, già absolete, vengono usate intensivamente è frequente che si verifichino guasti che vanno a discapito dei cittadini”.   

“Tutte le apparecchiature TAC già installate o in via di installazione, che potenzieranno il settore diagnostico di quasi tutti i presidi ospedalieri dell’ATNO (fanno eccezione quei presidi in cui le apparecchiature in uso sono relativamente recenti),  oltre ad essere dotate di nuovi software che facilitano e rendono più accurato il processo diagnostico, sono dotate di sistemi che consentono un dimezzamento della dose radiante somministrata ai pazienti per ogni singolo esame. Questo è un grande vantaggio soprattutto per gli utenti che, a causa di gravi patologie, sono costretti a sottoporsi periodicamente e con frequenza ai controlli TAC”.

Per l’ospedale di Livorno è in arrivo il nuovo angiografo e una TAC altamente performante destinata al l pronto soccorso, mentre nel presidio di Portoferraio è stata già installata ed attivata  una nuova TAC  di ultima generazione ed è in arrivo, per la radiologia, un nuovo ecografo multidisciplinare.

Nell’abito territoriale di Massa Carrara sono già funzionati le nuove TAC a Pontremoli e Fivizzano e sono in arrivo, all’ospedale Apuane, due ecografi  multifunzionali  che consentono l’esecuzione di diverse tipologie di indagini diagnostiche, uno di questi è destinato al pronto soccorso.

Anche per la radiologia dell’ospedale Versilia sono in arrivo nuove apparecchiature: un apparecchio TAC, una Risonanza Magnetica di ultima generazione e due ecografi multifunzionali altamente performanti.

Nell’ambito territoriale di Lucca, oltre alle nuove TAC già installate al San Luca e all’ospedale  di Castelnuovo Garfagnana,  è in arrivo anche un ecografo multifunzionali per il pronto soccorso del presidio lucchese.

Novità anche per gli ospedali di Pontedera e Volterra. Al Lotti arriverà una nuova TAC in grado di effettuare anche indagini cardiologiche, un valore aggiunto per la cardiologia  pontederese che registra un alto numero di accessi.

Per Volterra è prevista una TAC di ultima generazione ed una nuova Risonanza Magnetica. “Si tratta – afferma Cozza – di un grande avanzamento tecnologico. Infatti,  la risonanza attualmente in uso fu installata nel 2004 e negli anni è sempre stata utilizzata al massimo, assolvendo ai bisogni diagnostici di gran parte della provincia di Pisa. La nuova apparecchiatura avrà caratteristiche tecnologiche più performanti anche per quanto riguarda la velocità nell’esecuzione degli esami”.

FONTE NOTIZIA: AZIENDA USL TOSCANA NORD OVEST

LE ULTIME NOVITA’ SU LIVORNO

SEGUITE IL NOSTRO GIORNALE ANCHE SU TWITTER

VENITECI A TROVARE ANCHE SU YOUTUBE

SIAMO ANCHE SU INSTAGRAM

RIMANETE AGGIORNATI ANCHE SU FACEBOOK

ALTRI NOSTRI CANALI SOCIAL:

ISCRIVETEVI ANCHE AL NOSTRO CANALE TELEGRAM

LE NOSTRE NEWS ANCHE SU GOOGLE

CONTATTATECI ANCHE SU WHATSAPP

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli popolari

To Top