CRONACA

Arrestato per spaccio di droga

Si tratta di un cittadino tunisino, altri due fermati da agenti fuori servizio su un motociclo rubato

Foto di repertorio

Arrestato dal personale dell’UPGSP cittadino tunisino dell’86 e denunciati per ricettazione due tunisini da due poliziotti liberi dal servizio.

Livorno, 30 Luglio 2022- Alle h.2.00 di questa notte, a seguito di un controllo del personale delle volanti in via Giovannetti veniva tratto in arresto un cittadino tunisino, censurato, illegalmente soggiornante sul nostro territorio, in quanto responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio ai sensi dell’art.73 dpr 309/90. Lo stesso infatti veniva trovato in possesso di nr. 37 involucri termosaldati contenente polvere bianca risultata essere cocaina dal peso complessivo di gr. 20,60 debitamente sequestrata.

Indagato in quanto clandestino, il soggetto veniva associato direttamente alla locale casa circondariale.

Sempre nella trascorsa nottata verso le h. 4.30 due operatori delle volanti, liberi dal servizio, mentre si trovavano presso la paninoteca “ da Ale” in via largo Bartoli notavano due soggetti a bordo di motociclo dei quali si insospettivano, provvedendo cosi al loro controllo: il mezzo risultava essere stato rubato quindi gli operatori denunciavano in s.l. i due soggetti tunisini, censurati ed in possesso di titolo di soggiorno, per essersi resi responsabili del reato di ricettazione in concorso.

COMUNICATO QUESTURA DI LIVORNO

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli popolari

To Top