BASKET

Basket, mercato di Serie B: dopo gli addii è tempo di conferme

Dopo le mosse in uscita è tempo di mettere nero su bianco alcune conferme

#Livorno #sport #basket #mercato #PielleLivorno #LibertasLivorno1947

Dopo le mosse in uscita è tempo di mettere nero su bianco alcune conferme

a sinistra Luca Campori (Pielle Livorno) a destra Antonello Ricci (Libertas Livorno 1947) (foto di Massimo Landi)

E’ tempo di conferme dopo gli addii dei giorni scorsi nelle rose di Libertas 1947 e Pielle Livorno.

Qui Libertas

Nei giorni scorsi la società amaranto aveva confermato il capitano Francesco Forti. Da poche ore invece è arrivata anche la conferma di un’altra pedina importante nel roster di coach Andreazza, quella di Antonello Ricci.

Le sue parole sui social al momento della conferma: “Qui per la gente e per la città di Livorno”.

Qui Pielle

In casa Pielle invece sono due le conferme arrivate in queste ore, quella di Luca Campori e quella di Giovanni Lenti. Ecco le loro parole sui social partendo da quelle di Giovanni Lenti:

“Sono molto contento per la prima volta da quando mi sono affacciato al mondo senior riuscirò a dare continuità a un progetto e al mio percorso, giocando fra le altre cose per la squadra della mia città. Il fatto che la società abbia deciso di puntare ancora su di me,mi rende particolarmente orgoglioso. Il presidente Creati, il consiglio direttivo e la dirigenza vogliono compiere un ulteriore salto di qualità, anche in vista della riforma dei campionati. Non vedo l’ora di iniziare, sono convinto che l’asticella si alzerà di tanto. E io ce la metterò tutta per portare il nome della Pielle ancora più in alto”.

Ecco anche quelle di Luca Campori:

“Sono estremamente felice di poter dare continuità in una piazza e in una società che mi hanno fatto sentire a casa fin dal primo giorno; ho capito subito cosa significa per i tifosi la Pielle e l’importanza di indossare questa maglia. Se poi a questo aggiungiamo un progetto ambizioso e un obiettivo prestigioso da raggiungere, ecco che la scelta si è rivelata facile e naturale. Non vedo l’ora di rimettere piede sul parquet e tirar fuori quella che rabbia che ho sempre dentro per aver mancato la qualificazione ai playoff”.

LA STORIA DELLA PALLACANESTRO LIVORNESE

LE ULTIME NOVITA’ SU LIVORNO

SEGUITE IL NOSTRO GIORNALE ANCHE SU TWITTER

VENITECI A TROVARE ANCHE SU YOUTUBE

SIAMO ANCHE SU INSTAGRAM

RIMANETE AGGIORNATI ANCHE SU FACEBOOK

Altri nostri canali social:

ISCRIVETEVI ANCHE AL NOSTRO CANALE TELEGRAM

LE NOSTRE NEWS ANCHE SU GOOGLE

CONTATTATECI ANCHE SU WHATSAPP

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli popolari

To Top