Moretti, Nocchi e Carlotti tra i primi otto in Italia

Si concludono i Campionati italiani allievi di Milano

Fonte immagine: Atletica Libertas Unicusano Livorno

Si concludono i Campionati italiani allievi di Milano.

Si concludono anche i Campionati italiani allievi di Milano. Gli alfieri amaranto portano a casa tre piazzamenti tra i primi 8 atleti in Italia con Moretti, Nocchi e Carlotti, e tanti primati personali.

La gara dei 10.000m di marcia non è stata senz’altra una prova facile viste le temperature davvero torride oltre i 30°.

Omar Moretti parte nel gruppo dei migliori e cerca di forzare il passo per tentare il colpaccio e far segnare un gran crono, purtroppo nel suo tentativo di sostenere alti ritmi incappa in qualche ammonizione di troppo che lo costringe prima a rallentare la sua cavalcata e poi
a fermarsi in pit lane per un minuto.

Il portacolori amaranto riparte ma ormai i migliori sono avanti. Gara diversa per Tommaso Nocchi che lascia scappare i migliori e si mette sul suo ritmo che lo porta inesorabilmente ad un miglioramento davvero importante di oltre un minuto.

Al termine dei 25 giri Omar è 5° con il tempo di 49’16″39, mentre Tommaso arriva poco dietro al 6° posto con il nuovo primato personale sotto i 50 minuti di 49’24″09.

Nella calura milanese hanno portato a termine le loro 10 fatiche anche i due multiplisti Federico Martelli e Daniele Carlotti nel decathlon.

Partenza sui 100m caratterizzati da un forte vento contrario (-2.8m/s) che Daniele conclude in 12″05 mentre Federico in 12″35, seguiti da un balzo nel salto in lungo rispettivamente di 6,17m e 6,06m.

Nel peso Daniele avvicina il proprio primato scagliando l’attrezzo a 10,32m mentre Federico si ferma a 9,63m. Stessa misura per i portacolori amaranto nel salto in alto che riescono a valicare entrambi l’asticella a quota 1,74m, mentre nei 400m Daniele riesce a migliorarsi di quasi un secondo chiudendo il giro di posta in 54″89, ma Federico riesce a precederlo con un crono vicino al primato di 54″05.

Nella seconda giornata due gran primati sui 110hs per entrambi, Federico non cadendo sull’ultima barriera come nella fase regionale disintegra il primato facendo segnare 15″46, mentre Daniele corre in 15″98!

Un po’ acerbi nel disco i due si fermano rispettivamente a 20,74m e 26,15m. Nell’asta provati dalla calura dell’arena all’ora di pranzo Daniele trova qualche problema e si ferma a 3,40m e Federico a 3,60m, mentre nel giavellotto fanno atterrare l’attrezzo a 34,68m e 28,66m.

Fonte immagine: Atletica Libertas Unicusano Livorno

Gran conclusione nel finale dove entrambi disintegrano il proprio primato nei 1.500m, Federico chiude a ridosso dei 5 minuti in 5’02″37, mentre Daniele fa 5’20″67.

Daniele conclude le sue 10 fatiche con il nuovo PB di 5.344 punti e si prende la 7^ piazza, mentre Federico fa 5.278 punti e conclude ad un ottimo 10° posto alla luce dei problemi delle ultime settimane.

Negli 800m gran prova di Margherita Voliani che in una gara tirata riesce a migliorarsi di un secondo conquistando l’undicesimo posto in Italia con il nuovo primato personale di 2’16″54.

Continua ad essere sfortunato invece Jacopo Torrini, che dopo aver staccato il pass per i Campionati controvento, si ritrova un muro di vento in faccia anche nelle batterie dei 110hs, che però non gli ha impedito di limare qualche centesimo al suo primato e chiude in 15″43(-2.1m/s).

Nel lancio del disco gara non semplice per Chiara Ferrari, che apre il suo concorso con due nulli.

La giovane discobola si trova quindi costretta a mandare a segno una misura scagliando il disco a 30,89m, che non le ha purtroppo permesso di esprimere tutte le sue capacità.

FONTE NOTIZIA: Atletica Libertas Unicusano Livorno

LE ULTIME NOVITA’ SU LIVORNO

SEGUITE IL NOSTRO GIORNALE ANCHE SU TWITTER

VENITECI A TROVARE ANCHE SU YOUTUBE

SIAMO ANCHE SU INSTAGRAM

RIMANETE AGGIORNATI ANCHE SU FACEBOOK

Altri nostri canali social:

ISCRIVETEVI ANCHE AL NOSTRO CANALE TELEGRAM

LE NOSTRE NEWS ANCHE SU GOOGLE

CONTATTATECI ANCHE SU WHATSAPP

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.