Furto alla Lidl, dipendente minacciata con una siringa

L’autore del reato riesce a dileguarsi nonostante il pronto intervento delle Forze dell’Ordine

Livorno, 22 giugno 2022 – Sono stati attimi di paura per i presenti quando alle 09:00 di stamattina al supermercato Lidl di via Filzi un uomo ha forzato il passaggio dalle barriere anti taccheggio dopo aver preso degli oggetti senza pagarli. L’autore del reato ha minacciato con una siringa una dipendente, una donna di 31 anni, che cercava di impedire il furto per poi scappare a bordo di una bicicletta.

Immediatamente è scattata la chiamata ai soccorsi e sul posto è intervenuta una volante della Polizia di Stato che dopo aver raccolto le testimonianze ha avviato le ricerche del ladro quando ormai si era dileguato. Secondo la descrizione raccolta dagli investigatori l’autore del reato sarebbe un uomo di mezza età, chiaro di carnagione e calvo. L’uomo inoltre indossava una mascherina chirurgica che ne copriva il volto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.