ATLETICA

Atletica: Caruso e Contini argento al Challenge assoluto

Ottime le prove dei portacolori amaranto al Challenge assoluto di Firenze

#livornosport #livornoatletica

Ottime le prove dei portacolori amaranto al Challenge assoluto di Firenze

Fonte immagine: Atletica Libertas Unicusano Livorno
(@Francesca Grana)

Ottime le prove dei portacolori amaranto al Challenge assoluto di Firenze da cui arrivano tre argenti e dunque qualifiche di diritto per i Campionati italiani assoluti di Rieti, due per Fabiola Caruso nel disco e nel martello e l’altro da parte di Mattia Contini.

Il Challenge inizia con il martello femminile dove Fabiola Caruso infila gli ultimi due lanci oltre il suo primato personale.

Per la lanciatrice arriva al quinto turno un lancio da 56,74m, e al sesto lancio un 54,93m, migliorando dunque il suo record sociale assoluto.

Nel pomeriggio Fabiola torna nella gabbia nel torrido pomeriggio del Firenze Marathon Stadium per la gara del lancio del disco dove conquista il secondo argento di giornata grazie al primo lancio da 47,56m.

Conquista l’ottavo posto della finale Lorenzo Bigazzi nel lancio del martello con due lanci da 55,18m, il primo e l’ultimo.

Lorenzo non riesce a staccare il pass diretto per Rieti, tuttavia con la sua posizione è tra i ripescabili per i Campionati italiani.

Nei 400hs l’aviere Mattia Contini conquista in batteria il pass diretto per la finale con il secondo posto in 52″62.

In finale partenza molto grintosa per Mattia che nonostante la corsia sfavorevole recupera subito il decalage e conclude al
secondo posto con il primato stagionale in 51″20.

FONTE NOTIZIA: Atletica Libertas Unicusano Livorno

LE ULTIME NOVITA’ SU LIVORNO

SEGUITE IL NOSTRO GIORNALE ANCHE SU TWITTER

VENITECI A TROVARE ANCHE SU YOUTUBE

SIAMO ANCHE SU INSTAGRAM

RIMANETE AGGIORNATI ANCHE SU FACEBOOK

Altri nostri canali social:

ISCRIVETEVI ANCHE AL NOSTRO CANALE TELEGRAM

LE NOSTRE NEWS ANCHE SU GOOGLE

CONTATTATECI ANCHE SU WHATSAPP

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli popolari

To Top