ATLETICA

Atletica: per gli amaranto otto titoli toscani

In evidenza i giovani Martelli, Mainardi e Moretti

#livornosport #livornoatletica

In evidenza i giovani Martelli, Mainardi e Moretti

Fonte immagine: Atletica Libertas Unicusano Livorno (nelle foto Mainardi, Finocchietti e Moretti)

Eccellenti i giovani Martelli, Mainardi e Moretti.

A Prato si sono tenuti i Campionati toscani allievi, promesse e assoluti e i portacolori hanno portato a casa ben 8 titoli.

A Prato il primo titolo arriva ancora da Federico Martelli che conquista il secondo titolo della settimana, stavolta nel salto con l’asta allievi, dove riesce a siglare il primato personale con la misura di 3,80m.

Grande prova di Andrea Mainardi nel lancio del martello allievi dove conquista il titolo regionale con una serie tutta oltre il precedente primato, con l’acuto da 49,22m, che gli vale il nuovo record sociale, mentre la compagna di allenamento Sara Torrini conquista il titolo
promesse nonostante qualche problema che la fa fermare a 44,14m.

Doppio titolo nella marcia dove sui 10.000m è Davide Finocchietti a trionfare con quasi 10 minuti di vantaggio in 42’29″57,
mentre tra gli allievi, sui 5.000m, il titolo va a Omar Moretti in 23’14″25, nel consueto oro- argento con Tommaso Nocchi che chiude in 25’01″96.

Nei salti arriva anche il secondo posto di Daniele Carlotti nel salto in lungo con un balzo di 6,25m, mentre al femminile Caterina Da Mommio torna ancora oltre i 5 metri e mezzo saltando 5,51m con il terzo posto nel campionato regionale.

Nell’alto allievi Fabio Ciabatti sfiora il primato fermandosi a 1,64m, mentre Giacomo Cipriani sigla il PB con 1,52m.

Nel disco primato stagionale per Alessia Lessi che supera i 30 metri con un lancio da 31,36m, mentre nella gara allieve Asia Santi fa 25,15m.

Nello sprint gare inficiate dal forte vento contrario; apre Jacopo Torrini che sigla il primato sui 110hs allievi in 15″51 controvento.

Nel corso della settimana Alessandro Sion eguaglia lo stagionale nell’asta a Vigevano con 4,60m.

A Rieti Valentina Bianchini colpisce la penultima barriera rallentandosi vistosamente e conclude la sua prova sui 100hs in 15″19.

Ad Alessandria qualche problema anche per Alessandro Sion che sui 110hs si trova un muro di vento contrario che lo rallenta facendolo chiudere in 15″30; per lui dopo anche un 400m nel quale avvicina il primato chiudendo in 51″81.

Nella stessa sede Luca Miglio sfiora il PB nel disco da 2kg arrivando a 39,57m.

FONTE NOTIZIA: Atletica Libertas Unicusano Livorno

LE ULTIME NOVITA’ SU LIVORNO

SEGUITE IL NOSTRO GIORNALE ANCHE SU TWITTER

VENITECI A TROVARE ANCHE SU YOUTUBE

SIAMO ANCHE SU INSTAGRAM

RIMANETE AGGIORNATI ANCHE SU FACEBOOK

Altri nostri canali social:

ISCRIVETEVI ANCHE AL NOSTRO CANALE TELEGRAM

LE NOSTRE NEWS ANCHE SU GOOGLE

CONTATTATECI ANCHE SU WHATSAPP

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli popolari

To Top