Promossi al grado di Maggiore i comandanti delle Compagnie di Cecina e Piombino

Le congratulazioni al Maggiore Bottacci e al Maggiore Saliva che hanno raggiunto meritatamente un traguardo importante

Fonte: Comando Provinciale Arma Carabinieri di Livorno (Maggiore Saliva e Maggiore Bottacci)

Le congratulazioni al Maggiore Bottacci e al Maggiore Saliva che hanno raggiunto meritatamente un traguardo importante.

Non poteva iniziare meglio il 2022 per il comandante della Compagnia dei Carabinieri di Cecina, Christian Bottacci che dal 31 dicembre 2021 è stato promosso al grado di Maggiore.

Nato nel 1981, si è arruolato nel 2003 e dopo aver frequentato la Scuola Ufficiali è stato destinato all’Aliquota Servizi e Sicurezza della Compagnia Carabinieri Aeroporti di Ciampino (Roma).

Durante la sua permanenza si è occupato della gestione dei Carabinieri nel dispositivo interforze di sicurezza aeroportuale, operativo h24, partecipando attivamente anche a tutti gli eventi straordinari avvenuti, tra cui il “G8” del 2009.

Nel 2011 è stato trasferito alla Direzione Generale per il Personale Militare del Ministero della Difesa, sempre in Roma, ricoprendo l’incarico di Capo Sezione dello Stato Giuridico dei Sottufficiali di tutte le Forze Armate.

Dal 2018 è comandante della Compagnia Carabinieri di Cecina.

Nell’attuale incarico il Maggiore Bottacci ha coordinato e diretto importanti indagini, tra cui l’operazione denominata “Colline Bianche” del 2020  e  “Nicole Kush” del 2021, che hanno portato all’emissione di numerose ordinanze di custodia cautelare in carcere nei confronti di soggetti dediti allo spaccio di stupefacenti.

Nel 2020 ha ottenuto la laurea triennale in Servizi Giuridici per l’Impresa ed il mese prossimo completerà i suoi studi universitari conseguendo la laurea magistrale in Giurisprudenza.

Il comandante della Compagnia dei Carabinieri di Piombino, Luca Saliva, dal 31 dicembre 2021 è stato promosso al grado di Maggiore.

Il Maggiore Saliva ha 48 anni, è originario di Padova ed è laureato.

Nell’Arma dal 2002 ha ricoperto diversi incarichi tra i quali un’importante esperienza presso il Comando Carabinieri Tutela
Patrimonio Culturale e, in ultimo, quale Comandante del Nucleo Sicurezza allo Stato Maggiore dell’Esercito di Roma da dove proveniva.

Dal 2020 comanda la Compagnia di Piombino.

Tra le numerose attività operative che ha coordinato e diretto personalmente sul territorio si ricordano, in particolare, l’arresto dell’autore del tentato duplice omicidio a Venturina Terme nel settembre 2020, successivamente condannato ad 8 anni di
reclusione;

la scoperta degli autori della rapina perpetrata presso l’ufficio postale di Sassetta nel novembre dello stesso anno, l’arresto di una donna che aveva investito l’ex marito, tentando di ucciderlo;

nonché i numerosi altri risultati conseguiti nel contrasto ai reati predatori e per essersi occupato dei casi riconducibili alle violenze cosiddette “di genere”. 

Il Capitano Luca Saliva, dal 31 dicembre u.s. è stato promosso al grado di Maggiore e, nonostante la promozione, resterà al comando della Compagnia Carabinieri di Piombino che regge dal settembre 2020

FONTE: COMANDO PROVINCIALE ARMA CARABINIERI DI LIVORNO

LE ULTIME NOVITA’ SU LIVORNO

SEGUITE IL NOSTRO GIORNALE ANCHE SU TWITTER

VENITECI A TROVARE ANCHE SU YOUTUBE

SIAMO ANCHE SU INSTAGRAM

RIMANETE AGGIORNATI ANCHE SU FACEBOOK

Altri nostri canali social:

ISCRIVETEVI ANCHE AL NOSTRO CANALE TELEGRAM

LE NOSTRE NEWS ANCHE SU GOOGLE

CONTATTATECI ANCHE SU WHATSAPP

Vi potrebbero interessare anche i seguenti articoli:

Ambra, poco più di 3 kg e’ la prima nata dell’anno in provincia di Livorno

Tommaso è l’ultimo nato nel 2021

Tre donne arbitro livornesi premiate in Comune

Addio a Maurizio Donati, ex dirigente del Comune di Livorno

Ferito al volto in stato di alterazione blocca il traffico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.