Bella serata di spettacolo ieri in Fortezza Nuova

3 MINUTI DI LETTURA

Protagonisti cantautori e musicisti labronici

Protagonisti cantautori e musicisti labronici.

Dopo il bando di riqualificazione la Fortezza Nuova ha tutte le carte in regola per diventare una realtàvivibile, pulita e una residenza culturale permanente.

Nella splendida Sala degli Archi, aperta con 150presenze di capienza massima, due sabati fa sono stati gli Appaloosa ad aprire la stagione invernale deiconcerti organizzata dall’associazione Pentagono.

Ieri sera è stata la volta del cantautore Nicola Vukich, delduo Tozzi Fan e Deiana Alessandro rispettivamente al sassofono e alla chitarra, mentre per il main stage finale si è esibito Enrico Gattai, in arte Ico e la sua band, I Casi Umani.

L’idea del collettivo Il Pentagono è di proporre musica a 360 gradi, coinvolgendo persone che si autoproducono e sono conosciute in città, stimolando l’interesse degli appassionati per una produzione continua di eventi per un periodo lungo nel tempo.

Niente grosse personalità e personaggi ingombranti ma una realtà intima e calcolata per restare nel tempo, un duro lavoro di collaborazioni e un ricco calendario di eventi che arriva fino alle proposte estive.

Teatro Goldoni, l’organizzatore di eventi Deposito Pontecorvo di Pisa e il duo musicale Nu Genea sono solo alcune delle collaborazioni di cui l’associazione si avvale, mentre la scorsa estate si sono già esibiti l’attrice Lella Costa e il gruppo musicale Oblivion. I livornesi Niccolò Mazzantini, Stefano Ilari, Massimo Frasca e il pisano Roberto Fiorentini lavorano 24 ore su 24.

“Un passo alla volta stiamo capendo come funziona questa struttura – dichiara Niccolò Mazzantini – e come poterla sfruttare”. Il Pentagono Aps è un’associazione di promozione sociale attiva da pochi mesi che si è inserita in maniera positiva nella riqualificazione della fortezza livornese. I progetti per il 2022 sono uno workshop di fotografia, una proposta di arte contemporanea che resti in maniera permanente in una sala espositiva, continuare con le proposte musicali anche per l’estate, puntando sulla musica elettronica, festival, eventi fieristici, tra i quali per maggio è prevista una grossa kermesse a cura di WEvents, associazione che cura anche l’organizzazione del Carnevale di Venezia, per una rievocazione medievale che porterà compagnie da tutta Italia in Fortezza.
“Creare qualcosa che continui – ancora Mazzantini – abbiamo molto spazio, si tratta di circa 44 mila metri quadrati, stiamo provando a capire come sfruttare tutto questo nel tempo”.

Questo il programma dei prossimi concerti:

stasera sabato 27 novembre Simone Lalli;

3 dicembre Matteo Lenzi, Fricat;

4 dicembre Cxxtt, Steve Pepe;

10 dicembre, Ines music selection, Week end Martyr;

11 dicembre Movie Star Junkies;

17 dicembre Smmc, Divulgazione.

I concerti al chiuso per la stagione invernale di svolgono il venerdì e il sabato, obbligo tessera Arci con possibilità di farla in loco, più il prezzo del biglietto.

Green Pass obbligatorio.

LE ULTIME NOVITA’ SU LIVORNO

SEGUITE IL NOSTRO GIORNALE ANCHE SU TWITTER

VENITECI A TROVARE ANCHE SU YOUTUBE

SIAMO ANCHE SU INSTAGRAM

RIMANETE AGGIORNATI ANCHE SU FACEBOOK

Altri nostri canali social:

ISCRIVETEVI ANCHE AL NOSTRO CANALE TELEGRAM

LE NOSTRE NEWS ANCHE SU GOOGLE

CONTATTATECI ANCHE SU WHATSAPP

Vi potrebbero interessare anche i seguenti articoli:

Inaugurato il villaggio sportivo “La Bastia”

Calcio, Eccellenza: il San Miniato espugna il “Picchi”

Livorno Rugby uscito sconfitto dalla trasferta di Parma

Rugby di B: Livorno Rugby perde 13-10 a Roma

Basket, Serie B: anche la Pielle conquista la terza vittoria consecutiva

Basket, Serie C Silver: Marco Pistolesi è il nuovo allenatore dell’US Livorno Basket

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.