Covid19: dal prossimo 22 novembre vaccini solo al 1° Padiglione

2 MINUTI DI LETTURA

Il reparto, al piano terra, sarà attivo 7 giorni su 7

(fonte: Azienda USL Toscana Nord Ovest)

Da lunedì 22 novembre le vaccinazioni Covid a Livorno saranno assicurate, 7 giorni su 7, esclusivamente al piano terra del 1° padiglione ospedaliero.

La spiegazione di Cinzia Porrà direttrice della Zona Distretto Livornese:

“Abbiamo deciso di dedicare a tempio pieno una sola struttura al servizio di vaccinazioni Covid in modo da poter concentrare gli sforzi organizzativi e permettere ai cittadini di avere un unico punto di riferimento. 

L’ingresso, ad uso esclusivo dei vaccinati, è previsto sotto la cupola Santa Giulia dove è stata predisposta l’apposita segnaletica e dove personale incaricato controllerà il rispetto di quanto previsto dalle normative di accesso alla struttura ospedaliera.

In questo periodo stiamo con gradualità terminando le prenotazioni esistenti al centro socio sanitario di Salviano, lasciando aperte le sedute vaccinali dei prossimi weekend fino al 21 novembre.

Da quella data le vaccinazioni saranno fatte esclusivamente al primo padiglione, tutti i giorni, compresi il sabato e la domenica. Ovviamente il distretto di Via Impastato potrà essere riaperto in tempi brevi in caso sia necessario aumentare l’offerta di vaccinazioni”.

Consigliato prendere l’appuntamento

Nelle sedi vaccinali è consentito l’accesso diretto negli orari di apertura, ma è comunque sempre consigliato prenotare il proprio appuntamento attraverso il sistema regionale https://prenotavaccino.sanita.toscana.it/.

È necessario portare con sé la tessera sanitaria e un documento di identità valido, mentre, per accelerare i tempi di registrazione, è consigliato portare con sé il consenso informato e la scheda anamnestica già compilati (Moduli scaricabili qui: https://www.uslnordovest.toscana.it/come-fare-per/6706-vaccino-covid19-consenso-informato-e-scheda-anamnestica).

Si ricorda che dopo aver effettuato la prenotazione è comunque sempre possibile, in caso di imprevisto, sia cancellare la prenotazione della prima dose sia spostare la data della seconda dose. 

Ad ora le terze dosi sono somministrate, purché abbiano completato il ciclo vaccinale da almeno 6 mesi, esclusivamente al personale di interesse sanitario, al personale delle Rsa, ai soggetti con elevata fragilità e agli over60. 

Sul portale regionale è possibile anche prenotare la vaccinazione da effettuata dal proprio medico di famiglia. Il servizio è riservato ai cittadini residenti in Regione Toscana o domiciliati sul territorio regionale.

FONTE: AZIENDA USL TOSCANA NORD-OVEST

LE ULTIME NOVITA’ SU LIVORNO

SEGUITE IL NOSTRO GIORNALE ANCHE SU TWITTER

VENITECI A TROVARE ANCHE SU YOUTUBE

SIAMO ANCHE SU INSTAGRAM

RIMANETE AGGIORNATI ANCHE SU FACEBOOK

Altri nostri canali social:

ISCRIVETEVI ANCHE AL NOSTRO CANALE TELEGRAM

LE NOSTRE NEWS ANCHE SU GOOGLE

CONTATTATECI ANCHE SU WHATSAPP

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.