“Peer coach”: consegnati gli attestati a 14 mamme

2 MINUTI DI LETTURA

Il diabete gestazionale è una patologia molto diffusa considerando che a Livorno viene sviluppata ogni anno da circa 130 donne

(fonte: Azienda USL Toscana Nord-Ovest)

Si è concluso con la consegna degli attestati il percorso che ha visto 14 mamme livornesi divenire “peer coach” per le donne con diabete gestazionale.

Le praole della direttrice della Diabetologia aziendale Graziano Di Cianni

“Nei mesi scorsi abbiamo lanciato all’ospedale di Livorno un progetto innovativo di formazione e supporto alle mamme con diabete gestazionale fatto da altre donne che in passato hanno vissuto la stessa esperienza. La logica è quella della cosiddetta educazione tra pari o “peer education” grazie alla quale a dare consigli e indicazioni nella prevenzione e gestione della malattia sono le stesse donne che hanno già affrontato il problema”.

Il diabete gestazionale è una patologia molto diffusa considerando che a Livorno viene sviluppata ogni anno da circa 130 donne. 

Si tratta di una malattia che in genere scompare dopo il parto, ma che oltre ad aumentare il rischio di sviluppare problemi di salute al feto durante la gravidanza, aumenta del 30 per cento la possibilità della neomamma di avere il diabete di tipo 2 negli anni successivi alla nascita del bambino.

Continua Cianni

“Il rischio di sviluppare questi problemi può essere ridotto se la diagnosi è precoce e se la malattia viene gestita in modo adeguato. 

Da qui l’importanza di questo progetto seguito dalla dottoressa Roberta Vittoria Cicero e partito grazie ad un bando promosso dal Centro nazionale per la prevenzione e il controllo delle malattie del Ministero della Salute. 

Il rapporto immediato e legato all’esperienza comune che sviluppano le mamme si è dimostrato uno strumento davvero prezioso nella lotta al diabete”.

Questi i nomi delle mamme divenute ufficialmente “peer coach” in ambito di diabete gestazionale: Samantha Di Paola, Francesca Mosconi, Rachele Testagrossa, Greta Testagrossa, Ilaria Barsacchi, Sara Biagini, Ilaria Donati, Jessica Finocchio, Lisa Ingrasci, Elena Saftich, Marilena Paolantoni, Caterina Piccioli, Valentina Taddei e Veronica Fantozzi.

FONTE: AZIENDA USL TOSCANA NORD-OVEST

LE ULTIME NOVITA’ SU LIVORNO

SEGUITE IL NOSTRO GIORNALE ANCHE SU TWITTER

VENITECI A TROVARE ANCHE SU YOUTUBE

SIAMO ANCHE SU INSTAGRAM

RIMANETE AGGIORNATI ANCHE SU FACEBOOK

Altri nostri canali social:

ISCRIVETEVI ANCHE AL NOSTRO CANALE TELEGRAM

LE NOSTRE NEWS ANCHE SU GOOGLE

CONTATTATECI ANCHE SU WHATSAPP

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.