Porto di Livorno, lavoratori Ltm in sciopero sabato 3 e lunedì 5 luglio

1 MINUTI DI LETTURA
Lo sciopero è stato proclamato per contestare la decisione dell’azienda di sospendere un dipendente
Fotografia di Mirco Domenichelli

Livorno, 1 luglio 2021 Sciopero dei lavoratori Ltm per l’intera giornata lavorativa di sabato 3 e lunedì 5 luglio. E’ quanto hanno indetto le segreterie provinciali di Filt-Cgil, Fit-Cisl e Uiltrasporti su mandato dell’assemblea dei dipendenti del terminal specializzato in movimentazione di rotabili su traghetti ro – ro. In entrambe le giornate sarà anche effettuato un presidio di protesta davanti al varco Galvani.

Lo sciopero è stato proclamato per contestare la decisione dell’azienda di sospendere un dipendente: le motivazioni alla base del provvedimento disciplinare sono infatti da ritenersi pretestuose e prive di fondamento. La posizione dell’azienda – incomprensibile – non fa altro che alimentare la tensione fra i lavoratori. Chiediamo pertanto a gran voce il ritiro del provvedimento disciplinare: in caso contrario siamo pronti a proclamare ulteriori 48 ore di sciopero.

Giuseppe Gucciardo (Filt-Cgil)

Gianluca Vianello (Uiltrasporti)

Dino Keszei (Fit-Cisl)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.