“Immersiva” affascina in una serata spettacolare a Dogana D’Acqua

3 MINUTI DI LETTURA
Dogana D’Acqua mozzafiato con video-installazione di “Immersiva” e Tour delle Guide Labroniche

“Immersiva” affascina in una serata spettacolare a Dogana D’Acqua venerdi 18 Giugno. A  partire dalle 21.30 si è tenuto l’evento “Geremia Porto Naturale” una spettacolare video-installazione immersiva nel suggestivo spazio comunale recentemente tornato a nuova vita grazie alla riapertura dello specchio d’acqua.

Hanno raccontato ai cittadini gli aspetti più affascinanti delle ricerche condotte dall’ISPRA-Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale (che ha sede proprio nell’edificio comunale di Dogana d’Acqua) e dai partner del progetto Interreg Marittimo Italia- Francia GEREMIA- Gestione dei reflui per il miglioramento delle acque portuali.

Il programma dell’evento di venerdì sera 18 giugno con presentazione di Fabrizio Ottone che ha introdotto l’evento raccontando la storia della Dogana dell’Acqua, della sua trasformazione nel tempo e dell’importante funzione che ha ripreso a rivestire per la città con la nascita di un Polo della ricerca;

Dalle ore 21.45: proiezione del videomapping principale e alle ore 22.00: pausa di 10 minuti, per dare modo al pubblico di alternarsi nella visione, con proiezione di una successione di immagini storiche della Dogana dell’Acqua;

Dalle ore 22.10: proiezione del videomapping principale, loop, con pause di 10 minuti, fino alle ore 24.00.

Il video e audio design del video mapping sono di Nicola Buttari e Martino Chiti

Il video principale è stato concepito da Immersiva con lo scopo principale di stupire e trasmettere attraverso il linguaggio universale dell’arte alcuni aspetti molto importanti del progetto GEREMIA e di sicuro interesse anche per il grande pubblico: la bellezza del mare, dei fondali marini e, conseguentemente, l’importanza della sua tutela, anche attraverso la ricerca scientifica.

In questa prospettiva, l’immagine iniziale della balena, ovviamente non pertinente con il progetto GEREMIA in senso stretto, ha lo scopo di richiamare alla mente del pubblico, attraverso un simbolo universale e amato da tutti, il tema della videoproiezione, ovvero il mare e la ricchezza della vita che lo popola.

Molte le persone che si sono affollate al porticciolo. Dopo mesi di restrizioni questa è una delle serate di libera uscita di inizio estate.

Carmela Montuori:

ci mancava una serata come questa. Sentirsi parte di un tutt’uno davanti ad immagini che ti riconciliano con l’elemento acqua nelle sue espressioni di vita.

Le fa eco Felice Valenti:

Questo filmato è sorprendente ed ha la forza di estasiarci. Ci porta in un mondo che è parallelo al nostro ma ha tanto da raccontarci e stupire 

Una serata indimenticabile a pochi giorni di inizio estate rasserenante e coinvolgente.

Il Comune di Livorno sostiene con molto entusiasmo questo evento di divulgazione scientifica dal taglio spettacolare – ha dichiarato l’assessore Barbara Bonciani. Oltre alla divulgazione dei risultati del progetto “Geremia”,

sono convinta che l’evento potrà contribuire a far conoscere e valorizzare un luogo, la Dogana dell’Acqua, appena riqualificato dall’Amministrazione Comunale, dove hanno sede altri importanti Istituti di ricerca.

https://www.facebook.com/OsservatoreOnline/videos/393028458750791

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.