Pizzicato con i carrelli della spesa pieni di rame trafugato

1 MINUTI DI LETTURA
Il metallo è stato restituito al legittimo proprietario 
Pizzicato con i carrelli della spesa pieni di rame trafugato
Fotografia di repertorio. Pizzicato con i carrelli della spesa pieni di rame trafugato 

Livorno, 15 novembre 2020 – Nonostante il coprifuoco ed i negozi chiusi, deve aver destato una certa  curiosità nei residenti nella zona della stazione notare, nella notte tra il 12 ed il 13 novembre, dei ragazzi in giro con i carrelli della spesa. Così i cittadini hanno chiamato il 112 e sul posto è piombata una pattuglia dei Carabinieri. Alla vista dei militari dell’Arma,  i ragazzi sono scappati,  tranne uno che era troppo impegnato a cercare di spostare i carrelli della spesa pieni di rame trafugato. 

I Carabinieri hanno restituito il rame rubato alla proprietà, denunciando il ragazzo, un minorenne di 15 anni. Dopo le necessarie investigazioni, non dovrebbe essere difficile per i militari dell’Arma risalire e identificare agli altri due complici fuggiti.

Stay Tuned

Per leggere i nostri articoli vai sulla nostra paginaFacebook oppure sul nostro giornale on line e anche sul nostro canale Telegram

Un pensiero riguardo “Pizzicato con i carrelli della spesa pieni di rame trafugato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.