Gruppo giovane cerca il colpaccio a Olbia, ma i tifosi pensano alla società

In un momento delicatissimo per la società, fra fumogeni e un grande supporto dei tifosi, la squadra è partita dal porto di Livorno, direzione Olbia.

Erano un bel gruppo di tifosi a portare sostegno ai ragazzi in partenza, un momento per mostrare vicinanza ai ragazzi di Dal Canto che niente possono sulla questione societaria.

I tifosi sperano in una vittoria, ma con una rosa molto ristretta, costretta a molti giovani e con un mercato praticamente inesistente, il mister sarà chiamato ad un mezzo miracolo.

Dal Canto cerca la prima vittoria in amaranto dopo aver ottenuto una sconfitta contro il Piacenza. Non è ancora certo quale formazione schiererà in campo il tecnico veneto, ma vi sono in studio due possibilità: il 4-3-3, schema più comune ai labronici e ampiamente provato in allenamento, oppure il 4-3-1-2, modulo molto amato da Dal Canto e usato in tutte le sue esperienze in panchina.

Infortunati Morelli e Braken, gli uomini a diposizione sono davvero esigui.
Un gruppo di giovani per tentare il colpaccio a Olbia, ma i tifosi hanno la testa alla società
immagine tratta dalla pagina Faebook della “Lega Pro”. Un gruppo di giovani per tentare il colpaccio a Olbia, ma i tifosi hanno la testa alla società

In porta toccherà a Romboli.

Difesa sicuramente a 4 che vedrà schierati: Parisi, Di Gennaro, Marie Sainte e Fremura, con una panchina davvero risicata, solo il giovanissimo Deverland per coprire il settore arretrato.

Sugli esterni sarà il turno di Haoudi e Porcino, a centrocampo come centrale ci sarà Agazzi.

Il reparto offensivo sarà affidato a Mazzeo, Murilo e Pallecchi. Marsura e Canessa saranno in panchina pronti ad entrare in corsa. Ancora nessun nuovo innesto tra i probabili undici, da sottolineare che il mercato amaranto è stato praticamente inesistente per la vicissitudine della cessione societaria.

L’Olbia, dopo il pareggio conquistato sul campo della Pro Sesto ha l’opportunità di centrare la prima vittoria stagionale contro un avversario retrocesso dalla Serie B, i ragazzi di Canzi hanno una gran fame di vittoria e reputano la sfida contro il Livorno alla loro portata.

Probabili formazioni:

LIVORNO
  • Romboli,
  • Parisi,
  • Di Gennaro,
  • Marie Sainte,
  • Fremura,
  • Haoudi,
  • Agazzi,
  • Porcino,
  • Pallecchi,
  • Mazzeo,
  • Murilo.

OLBIA – Tornaghi, Pisano, Emerson, Altare, Demarcus, Pennington, Giandonato, Ladinetti, Pitzalis, Udoh, Gagliano.

Stay Tuned

Per leggere i nostri articoli vai sulla nostra pagina Facebook oppure sul nostro giornale on line e anche sul nostro canale Telegram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.