Anche a Livorno città, senza sorpresa, si conferma Giani

Giani ha conquistato oltre il 48% mentre la Ceccardi si è fermata a poco più de 32%

Giani ha conquistato oltre il 48% mentre la Ceccardi si è fermata a poco più de 32%.

Ecco tutti i risultati

A tarda notte si è chiuso lo spoglio di tutti i 172 seggi di Livorno. Il risultato non è stato una sorpresa e Giani, che già era dato vincitore negli Exit Poll, si è confermato tale raggiungendo il 48,63%.

La sfidante più accreditata, quella del centro-destra, Susanna Ceccardi ha raggiunto il 32,67% piazzandosi così in seconda posizione.

Gli altri candidati

Non era una sfida solo tra centro-sinistra e centro-destra ma in questa tornata elettorale si sono presentati anche altri candidati.

Prendendo spunto dallo sport e mettendo giù una classifica al terzo posto, sempre vedendo i dati i cittadini, si è piazzata la candidata del Movimento 5 Stelle Irene Galletti con il 9,52%.

Al quarto posto troviamo Tommaso Fattori di Toscana a Sinistra con il 3,72%, distanziato di poco c’è il candidato del Partito Comunista Salvatore Catello che ha ottenuto il 3,18%.

Alle ultime due posizioni troviamo, in ordine, il candidato del Partito Comunista Italiano Marco Barzanti con il 1,99% e Tiziana Vigni rappresentante del Movimento 3V – Libertà di Scelta che ha preso lo 0,56%.

Questi sono i risultati a livello cittadino, vi invitiamo a rimanere in contatto con il nostro giornale per seguire i nostri speciali che andranno avanti per tutta la giornata.

SEGUITE IL NOSTRO GIORNALE SU TWITTER

TUTTE LE ULTIME NOVITA’ SU LIVORNO

Massimo Landi

Sposato con una figlia, intermediario assicurativo. Sono amante della pallacanestro (ho giocato in Serie C e Serie D), sono tifoso del Milan, mi piace la politica e sono appassionato di tennis e baseball. Ho creato e gestisco il sito www.ilbasketlivornese.it. Non vivo senza Twitter, l'Iphone, l'Ipad, il Mac e Sky. Mi piace tutto quello che riguarda gli Stati Uniti. Ho creato e gestisco anche i blog LivornoRossoNera e Livorno Times.

Massimo Landi ha 1405 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Massimo Landi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.