Italbasket a Livorno, intervista esclusiva a Massimo Faraoni

Abbiamo intervistato il segretario generale della Fip Massimo Faraoni in merito all’arrivo della nazionale italiana di basket a Livorno

Massimo Faraoni (immagine tratta dal profilo Facebook)

Abbiamo intervistato il segretario generale della Fip Massimo Faraoni in merito all’arrivo della nazionale italiana di basket a Livorno.

È passata una vita da quando la nazionale azzurra è scesa sul parquet labronico, una lunga, troppo lunga, attesa che sembra finalmente giunta al termine.

Lo fa capire anche Massimo Faraoni, segretario generale della FIP, la federazione nazionale pallacanestro, raggiunto dalla nostra redazione.

Finalmente sembra arrivato il momento di rivedere gli azzurri a Livorno, facciamo un passo indietro, che successe lo scorso anno quando l’evento naufrago’ ad un passo dal traguardo?

“Lo scorso anno il problema fu che la precedente Amministrazione non garantì l’adeguamento della struttura alle norme della federazione internazionale.

Diverso invece è l’intendimento della attuale Amministrazione che si è fatta garante del necessario adeguamento.

Del resto è stato il sindaco Salvetti a chiudere le polemiche, garantendo la partita della nazionale di basket a Livorno.”

Cosa ne pensa delle polemiche nate attorno alla gestione del Modigliani Forum?

“Ci auspichiamo che il PalaModigliani possa in futuro ospitare ulteriori manifestazioni sportive, ed essere utilizzato dalle società di Livorno, anche tenendo conto della carenza di impianti sportivi in città, particolarmente per Basket e Volley.

Quanto può essere importante il ritorno della nazionale per l’intero movimento cestistico labronico?

“La presenza della Nazionale di Meo Sacchetti a Livorno darà sicuramente una notevole spinta al movimento cestistico della città ed un beneficio economico al tessuto commerciale di Livorno” .

SEGUITECI ANCHE SU TWITTER, CLICCATE QUI

TUTTE LE ULTIME NOVITA’ SULLA PALLACANESTRO LIVORNESE, CLICCATE QUI

LA STORIA DELLA PALLACANESTRO LIVORNESE

Massimo Landi

Sposato con una figlia, intermediario assicurativo. Sono amante della pallacanestro (ho giocato in Serie C e Serie D), sono tifoso del Milan, mi piace la politica e sono appassionato di tennis e baseball. Ho creato e gestisco il sito www.ilbasketlivornese.it. Non vivo senza Twitter, l'Iphone, l'Ipad, il Mac e Sky. Mi piace tutto quello che riguarda gli Stati Uniti. Ho creato e gestisco anche i blog LivornoRossoNera e Livorno Times.

Massimo Landi ha 1405 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Massimo Landi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.