Polizia Postale: scoperta truffa internazionale su cripto valute

Un’organizzazione criminale specializzata in reati finanziari, truffa, riciclaggio ed estorsione è stata individuata dalla Polizia postale a conclusione di un’indagine nata dalla denuncia, nel 2018, di un cittadino italiano rimasto vittima di un raggiro che gli è costato circa 380mila euro.
Postale: scoperta truffa internazionale su cripto valute
Postale: scoperta truffa internazionale su cripto valute
Fonte sito istituzionale della Polizia di Stato

Dei “promotori finanziari” hanno convinto l’uomo dietro la garanzia di grossi guadagni, ad eseguire cospicui investimenti su una falsa piattaforma di trading online per l’acquisto di cripto valute su una piattaforma all’indirizzo https://globalfxm.com.

Postale: scoperta truffa internazionale su cripto valute
Video da sito istituzionale Polizia di Stato

Appena accortosi del raggiro, la vittima ha manifestato agli pseudo broker la volontà di rientrare del capitale investito. Si tratta di soldi che finivano, attraverso bonifici, in un conto corrente estero situato nella Repubblica Ceca. Alla richiesta della vittima di rientrare del capitale, i criminali avevano scatenato delle vere e proprie minacce. Attuando un sistema coercitivo per indurlo a versare ulteriori somme di denaro che sarebbero servite a sbloccare il rimborso.

Attraverso la cooperazione di Europol, presso il quale è stato attivato il gruppo di lavoro J-CAT (Joint Cybercrime Action Taskforce), gli investigatori hanno interessato il collaterale organo di polizia ceca. I colleghi hanno accertato come avessero trasferito il danaro in questione ad altri due conti correnti bancari, sempre presso istituti di credito cechi. Così in banca gli inquirenti hanno potuto reperire la somma totale di circa 226mila euro.

L’indagine europea che ne è scaturita ha permesso di identificare e segnalare due donne di nazionalità ucraina e armena. Si tratta delle amministratrici delle società intestatarie dei conti correnti esteri e titolate a disporre degli stessi. Così la Polizia ceca ha potuto effettuare il sequestro preventivo della somma di danaro disposto dal G.i.p. di Cagliari, inoltrato alle Autorità ceche.

Per non cadere in questo genere di truffe la Polizia postale consiglia di:
  • verificare che il soggetto che propone il trading online (ad es. su operazioni su Forex) sia autorizzato, visitando i siti web della Consob e della Banca d’Italia;
  • consultare la sezione “WARNING AND PUBLICATIONS FOR INVESTORS” dell’ESMA (la CONSOB europea) e verificare se, nei confronti del trader, altre autorità europee omologhe alla CONSOB, hanno pubblicato un avviso agli utenti (warning);
  • verificare, attraverso i motori di ricerca sul web, la presenza di eventuali blog o forum sulla società di trading o sul sito internet;
  • diffidare di quei broker che offrono un rendimento fuori mercato (prospettando un ritorno economico in percentuali di elevata entità);
  • fare trading con broker e su piattaforme conosciute e di provata affidabilità;
  • non cadere nell’ulteriore trappola dei truffatori che, con il pretesto di sbloccare i rimborsi di quanto già “investito”, richiedono il pagamento di ulteriori somme di danaro: si tratta di una estorsione.

Stay Tuned

Per leggere i nostri articoli vai sulla nostra pagina Facebook oppure sul nostro giornale on line

Marco Ristori

Nato il 25 Marzo del 1966 sin dalla più giovane età si è distinto per mettersi nei guai a causa di incaute caricature. Laureato nel 2009 in Scienze e Tecnologie dell'Ambiente a Pisa, ha continuato il proprio hobby della satira, fino ad approdare alla Nazione, dove l'allora caporedattore Cruschelli lo lanciò. Il vignettista poi diventò un personaggio televisivo, continuando a fare satira sia sportiva che politica. Ad ottobre del 2019 i fatti danno ragione ai propri detrattori, infatti al secondo fumetto serio 'Artidoro' giungerà un grande successo inaspettato, il palcoscenico di 'Lucca Comics'. Si vede che da lassù gli hanno detto di cambiare strada e adesso infatti è iniziata la nuova avventura editoriale con L'Osservatore

Marco Ristori ha 2098 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Marco Ristori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.