Stagno, atti vandalici contro l’area sgambatura cani

3 MINUTI DI LETTURA
Collesalvetti 29 maggio 2020, cresce la rabbia della popolazione dopo la quasi totale distruzione della recinzione, situata nell’area dietro al supermercato Conad di Stagno, in via Marx. Per alcuni residenti “La notte è diventata zona di bivacco e ritrovo, troviamo le bottiglie di birra rotte sparse ovunque”
Stagno, atti vandalici contro l’area sgambatura cani
Foto di @vitoc

Ennesimo atto contro la collettività di Collesalvetti, questa volta sono stati commessi atti vandalici contro l’area sgambatura cani, le fotografie non lasciano dubbi. La devastazione, di cui ancora non si conoscono gli autori, ha interessato la recinzione e alcune opere funzionali dell’area.

Secondo alcuni dei proprietari dei cani, che sono soliti frequentare la zona, si tratterebbe di un messaggio per dire non sono benvoluti in questa parte di Stagno.

L’amara scoperta è stata ieri mattina fatta dai alcuni frequentatori durante la consueta passeggiata con i loro amici a 4 zampe. Il Comune aveva risistemato la zona per il dopo quarantena. Purtroppo l’ennesimo atto di inciviltà ad opera di ignoti ha comportato l’abbattimento di gran parte della recinzione dell’area pubblica. Si tratta dell’ennesimo atto sconsiderato, l’ultimo di una lunga serie, che ha visto vanificare l’opera da parte dell’amministrazione di rendere i luoghi comuni decorosi.

Si è paventato uno spettacolo orribile davanti ai nostri occhi con le recinzioni in legno a terra ed il distributore per i sacchetti igienici divelto per una manciata di spiccioli. Sono stati informati dell’accaduto i Carabinieri della stazione di Stagno e la segreteria del Comune di Colesalvetti. Gli inquirenti valuteranno se nelle immagini delle telecamere, sia pubbliche che private della zona, siano presenti elementi per risalire e identificare gli autori del gesto

Video realizzato da @laurap

Luca Tacchi, Lega, ha ascoltato le parole dei residenti e dei frequentatori dell’area, che esprimevano sdegno e condanna per l’ennesima azione sconsiderata da parte di ignoti.

Ti può interessare anche Facebook https://www.facebook.com/OsservatoreOnline/ oppure sul nostro giornale on line https://losservatore.com/index/

LE ULTIME NOVITA’ SU LIVORNO, CLICCATE QUI

SEGUITECI SU TWITTER, CLICCATE QUI

2 pensieri riguardo “Stagno, atti vandalici contro l’area sgambatura cani

  • Ci vogliono le telecamere… E delle punizioni esemplari… Per esempio fargli ricostruire il tutto…

    Risposta
  • Vivo qua da 40 anni, niente mi leva che questi sono ragazzi dai 15 ai 18, andrebbero presi per un orecchio e messi ai lavori sociali. Primo lavoro ricostruire tutto quello che hanno danneggiato. Poveracci annoiati senza arte ne parte.

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.