Livorno: in Rianimazione a disposizione due soli posti e mancano i ventilatori

Asl: 30 posti a Pisa e altri in preparazione a Lucca e Massa

Photo by @vitoc

Livorno vive una situazione di attesa per la copertura dei posti “Covid” in Rianimazione. Al reparto Rianimazione di Livorno restano a disposizione due posti “Covid” e mancano i ventilatori. L ‘Asl indica Pisa per eventuali trasferimenti di pazienti, in quanto in quell’ospedale sono disponibili 30 posti “Covid”. Altri posti sono in preparazione a Lucca e Massa. Gli ospedali nell’area vasta funzionano come un sistema di vasi comunicanti, pertanto devono farsi carico dei ricoverati sia per i posti “Covid”, sia per le terapie intensive.

Situazione posti Rianimazione e padiglioni 15°, 9° e 11°

Nel reparto di Rianimazione sono 8 riservati ai pazienti Covid. Nel padiglione 15, 8 letti e 12 ventilati ripartiti tra il 9° e 11°. ” I letti ventilati sono 16 stiamo attendendo a brevissimo altri 4 ventilatori. Di questi 16 letti, ne sono occupati 14″. (Asl). E’ prevista l’apertura di 32 posti in Rianimazione al 2° padiglione e saranno operativi appena arriveranno i ventilatori.

Entro la fine della settimana i primi posti “Covid” nell’ex ospedale di Lucca

Nella Cittadella della Salute “Campo di Marte”, a Lucca, è prevista l’apertura, entro la fine di questa settimana, dei primi 4 posti letto “Covid” di area critica all’interno del padiglione “O” dell’ex ospedale per arrivare poi gradatamente, nei giorni successivi, ad un primo step di 18 posti letto. L’Azienda dispone già di 15 ventilatori per le postazioni di terapia intensiva.

Al “Campo di Marte ” verranno ricavati 72 posti letto come polmone di “San Luca” e intera rete

Al “Campo di Marte”,a Lucca, verranno poi ricavati complessivamente  72 posti letto “Covid” di area critica (intensiva e sub intensiva) come “polmone” per l’ospedale “San Luca” e per l’intera rete ospedaliera dell’Azienda USL Toscana nord ovest. In particolare saranno una ventina i letti disponibili nell’edificio “O” e  tutti gli altri nel padiglione “C” sempre della Cittadella della Salute. Non solo, stanno inoltre lavorando all’ex ospedale di Massa per la realizzazione di ulteriori posti letto “Covid”.

Fonte: Regione Toscana , Asl

TUTTO QUELLO CHE VOLETE SAPERE SULLA NOSTRA CITTA’, CLICCATE QUI

SEGUITECI SU TWITTER, CLICCATE QUI

Laura Petreccia

Crescendo ho maturato un forte interesse verso l'idea di entrare nel mondo del giornalismo, per mettere a frutto le mie buone capacità di scrittura e sintesi. A tal fine ho frequentato una Scuola di Scrittura Creativa, dopo la quale ho potuto compiere le mie prime esperienze lavorative. In questo periodo di tempo ho appreso molti segreti del mestiere. Sono una persona curiosa, spinta dal desiderio di fornire sempre nuove e articoli completi e interessanti.

Laura Petreccia ha 298 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Laura Petreccia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.