Livorno: Come far protocollare a distanza le istanze al Comune

Come far protocollare a distanza le istanze al Comune di Livorno

Come far protocollare a distanza le istanze al Comune di Livorno
foto di Giovanni Odifredi

Come far protocollare a distanza le istanze al Comune di Livorno.

Le modalità disponibili per i cittadini in tempo di lavoro “agile”

L’Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP) del Comune informa che, in questi tempi di lavoro “agile”, con il Palazzo Comunale chiuso al pubblico, i cittadini hanno tre modi per far protocollare le proprie istanze.

Poichè l’URP non può più protocollare a sportello, in accordo col CED e con l’ufficio Protocollo, sono state stabilite queste modalità per i cittadini:

– tramite PEC, scrivendo dalla propria personale PEC alla PEC del Comune  comune.livorno@postacert.toscana.it

– tramite fax al numero 0586-518280

– tramite mail scrivendo a urp@comune.livorno.it

Attenzione: se si usano il fax o la mail semplice, oltre al file dell’istanza (word pdf o altro) il cittadino deve necessariamente allegare anche la copia del documento d’identità.

Si ricorda che l’URP risponde in questo periodo ai numeri 366-9321055 e 366-9321064 sostitutivi del servizio di Centralino e di Sportello telefonico URP, dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13, e il martedì e il giovedì anche dalle 15,30 alle 17.30. Nello stesso orario è attiva anche la chat di Whatsapp al numero 3358225555.

Infine, è attiva la mail urp@comune.livorno.it.

Fonte: Comune di Livorno

SEGUITECI SU TWITTER, CLICCATE QUI

TUTTO SU LIVORNO, CLICCATE QUI

Massimo Landi

Sposato con una figlia, intermediario assicurativo. Sono amante della pallacanestro (ho giocato in Serie C e Serie D), sono tifoso del Milan, mi piace la politica e sono appassionato di tennis e baseball. Ho creato e gestisco il sito www.ilbasketlivornese.it. Non vivo senza Twitter, l'Iphone, l'Ipad, il Mac e Sky. Mi piace tutto quello che riguarda gli Stati Uniti. Ho creato e gestisco anche i blog LivornoRossoNera e Livorno Times.

Massimo Landi ha 668 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Massimo Landi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.