Caos traffico all’arrivo di una ambulanza in Borgo Cappuccini

1 MINUTI DI LETTURA

Livorno, Borgo Cappuccini semaforo con Corso Mazzini ore 10,09 del giorno 20 marzo 2020, è caos traffico all’arrivo di una ambulanza della Misericordia.

Caos traffico all'arrivo di una ambulanza in Borgo Cappuccini
Fotografia di una lettrice

I volontari sono stati ineccepibili, non trovando posto nella carreggiata né a sinistra, dove erano parcheggiati i motorini, né a destra ove sostavano le macchine, sono stati costretti a fermare il mezzo di soccorso al centro della strada. C’è da dire che questo momento di difficoltà ha mitigato il carattere spigoloso e sarcastico di noi labronici, nessuno ha brontolato, suonato il clacson o altro. La fila arrivava fino a via Verdi, eppure tutti disciplinati, hanno aspettato che i volontari finissero il loro compito. Dopo venti minuti l’ambulanza è potuta ripartire così, il traffico lentamente ha ripreso a fluire.

Quanto è accaduto oggi e altre volte in Borgo Cappuccini, ma potremmo parlare di qualsiasi altra via, dimostra che la tanta ostentata rivoluzione della mobilità della passata amministrazione ha lasciato in campo soltanto problemi. Ricordiamo tra tutto che i posti macchina, già insufficienti, sono stati drasticamente ridotti, senza peraltro portare nessun beneficio alla circolazione. Rimane il tratto di Borgo Cappuccini nei pressi della rotatoria all’altezza del Nautico, in senso opposto a tutto il resto della via, che danneggia la fluidità … e oggi ne abbiamo avuto un ulteriore riscontro. Infatti il caos traffico all’arrivo di una ambulanza era notevole, nonostante i pochi mezzi in circolazione a causa dell’emergenza coronavirus

Stay Tuned

Per leggere i nostri articoli vai sulla nostra pagina Facebook oppure sul nostro giornale on line

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.