Il parere di un lettore sull’intervento dell’ex 5 Stelle Riccardo Angiolini sul reddito di cittadinanza

Sabato 29 febbraio del corrente anno l’ex-Sindacalista ed  ex-sostenitore del M5S, Riccardo Angiolini si è trovato ad un confronto diretto a una delle tante Agorà del Movimento Cinque Stelle sul tema del Reddito di Cittadinanza

Foto del Lettore

Sabato 29 febbraio del corrente anno l’ex-Sindacalista ed  ex-sostenitore del M5S, Riccardo Angiolini si è trovato ad un confronto diretto a una delle tante Agorà del Movimento Cinque Stelle sul tema del Reddito di Cittadinanza, alla Bottega del Caffè in via Caprera al quartiere Venezia.

Egli ha cercato di dare spiegazione tecnica più approfondita sul punto più saliente del Reddito stesso.

Continua

Egli ritiene che il precedente governo Giallo-Verde ha fatto bene ha istituire questa misura economica così importante per combattere l’indigenza e la povertà assoluta con  la cifra di 780€, poiché egli è anche un vero conoscitore del Consiglio Europeo 92/441 della commissione José Da Silva Peneda a cui lui partecipò all’età di trent’anni.

Però egli afferma che imitando il modello Europeistico la cifra non può e non deve essere scorporata dal contributo dell’affitto, sia che uno abiti nella residenza privata o che parimenti viva in un contratto d’affitto delle Case Popolari.

Conlcude

Il perché nasce da una sua attenta  riflessione, che fece in passato anche il garante del Movimento stesso,Beppe Grillo che la soglia minima di povertà è proprio la somma sopracitata, 780€.

Questa somma caso mai, secondo l’ex-Sindacalista dovrebbe essere il punto di partenza e non il punto d’arrivo, perché se tu mi scorpori la cifra, egli afferma, a una persona indigente, che vive nelle case popolari, sarà sempre sotto la soglia minima di povertà, con i famosi 480 € mensili.

Massimo Landi

Sposato con una figlia, intermediario assicurativo. Sono amante della pallacanestro (ho giocato in Serie C e Serie D), sono tifoso del Milan, mi piace la politica e sono appassionato di tennis e baseball. Ho creato e gestisco il sito www.ilbasketlivornese.it. Non vivo senza Twitter, l'Iphone, l'Ipad, il Mac e Sky. Mi piace tutto quello che riguarda gli Stati Uniti. Ho creato e gestisco anche i blog LivornoRossoNera e Livorno Times.

Massimo Landi ha 668 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Massimo Landi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.