Lo stato ci tarTASSA sull’ombra dei balconi?

Mi ricordo che fino a qualche tempo fa la battuta era “ci tasseranno anche l’aria che si respira “ e si rispondeva così “ prima ci tasseranno l’ombra!”. Ecco vi volevo informà che siamo nella fase che lo stato ci tarTASSA sull’ombra dei balconi e non è una barzelletta!

Lo stato ci tarTASSA sull'ombra dei balconi?
Vignetta di RiMa “La tassa sull’ombra del balcone”

Ai costi aggiuntivi sulle ricariche dei maggiori operatori telefonici, all’aumento dei tributi comunali, alla tassa su filtri e cartine per fumà, si aggiunge la tassa sull’ombra. Tutto questo con l’associazioni dei consumatori mute… si vede che con le nuove offerte telefonie gli devono avè tagliato i minuti per parlà!

Insomma qua piovono imposte da pagà come moccoli quando picchi ir mignolo su uno spigolo e vedi scendè la Madonna dar cielo a chiederti cos’è successo!

Tutte le volte che ci sono questi accadimenti si verifica una congiuntura micidiale: qualcuno per ir bene der paese si dimette da una carica politia senza lascià la poltrona che gli dà i vaini, ci sono le elezioni da qualche parte, dove i partiti di governo si chiedono ancora come mai perdono i consensi … qualcuno va pure in ritiro nei conventi e nelle abbazie per capirlo!

Popò di duri, ve lo spiego io: annunci di non far aumentare l’IVA e ci massacri di tasse ovunque pretendendo che ti si dica pure bravo! A nessuno è venuto in mente di aumentà l’IVA solo sui beni di lusso? Che se obblighi i commercianti a frugassi e a mettè i registratori di cassa novi, e li massacri di nuovi adempimenti fiscali questi si possano incazzà e non votarti più!? Lasciamo perdè la storia della lotta all’evasione, che ho smesso già da tempo di credè a babbo natale!

Poi arriva uno che va a sonà i campanelli come facevo io da bimbetto per ruzzà! Non contento si mettà a fa i serfi ovunque anche quando mangia .. e quanto magna!! Dopo tutto questo capisco finalmente ir vero problema dell’umanità …. ci siamo rincoglioniti e di brutto!

Stay Tuned

Per leggere i nostri articoli vai sulla nostra pagina Facebook oppure sul nostro giornale on line

Marco Ristori

Nato il 25 Marzo del 1966 sin dalla più giovane età si è distinto per mettersi nei guai a causa di incaute caricature. Laureato nel 2009 in Scienze e Tecnologie dell'Ambiente a Pisa, ha continuato il proprio hobby della satira, fino ad approdare alla Nazione, dove l'allora caporedattore Cruschelli lo lanciò. Il vignettista poi diventò un personaggio televisivo, continuando a fare satira sia sportiva che politica. Ad ottobre del 2019 i fatti danno ragione ai propri detrattori, infatti al secondo fumetto serio 'Artidoro' giungerà un grande successo inaspettato, il palcoscenico di 'Lucca Comics'. Si vede che da lassù gli hanno detto di cambiare strada e adesso infatti è iniziata la nuova avventura editoriale con L'Osservatore

Marco Ristori ha 1255 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Marco Ristori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.