Udienza preliminare per l’alluvione a Livorno

Oggi l’udienza preliminare per l’alluvione a Livorno dell’ex sindaco Nogarin e dell’ex comandante della Municipale Pucciarelli. Il dirigente, durante i tragici eventi, era il responsabile della protezione civile. Entrambi si dovranno presentare in tribunale all’udienza preliminare del processo sull’alluvione, verificatasi durante la notte tra il 9 e il 10 settembre 2017. All’incirca un anno fa ci fu la chiusura delle indagini.

Udienza preliminare per l'alluvione a Livorno
Fotografia tratta dalla pagina Facebook ‘Filippo Nogarin’

In sostanza saranno da chiarire le eventuali responsabilità su molti aspetti, fra questi il piano della Protezione Civile, che era stato approvato in giunta nel gennaio 2017 ma mai calendarizzato e portato all’attenzione in consiglio. Inoltre dovranno essere stabilite le eventuali responsabilità di Nogarin per aver ristrutturato tutta la macchina comunale, ironia della sorte proprio un mese prima dell’alluvione, e di fatto aver smembrato l’ufficio di Protezione Civile. Ricordiamo che il sindaco, nell’occasione, sostituì l’esperto Geologo, fino ad allora a capo della Protezione Civile, Leonardo Gonnelli, con il laureato in Scienze Politiche, Riccardo Pucciarelli.

Questa ristrutturazione…

…della macchina burocratica comunale, compresa la destrutturazione della protezione civile, sollevò al tempo molti dubbi e polemiche, ma mai nessuno si sarebbe aspettato, che i terribili eventi atmosferici avrebbero portato in evidenza così drammatica le contraddizioni della politica, inchiodandola di fatto alla responsabilità e conseguenze delle proprie scelte.

Insomma stamattina, martedì 14 gennaio alle ore 09,00 non si dibatterà solo l’udienza preliminare per l’ex sindaco di Livorno e l’ex comandante della polizia muncipale, ma verrà formulato durante l’eventuale processo un secondo giudizio giuridico su parte dell’operato della passata amministrazione, dopo la sonora sconfitta politica rimediata alle scorse amministrative. La Procura di Livorno per entrambi ha chiesto il rinvio a giudizio dopo la chiusura dell’inchiesta su una tragedia, che costò, oltre alla devastazione, la perdita di otto vite.

Durante l’udienza se gli avvocati difensori non presentassero un’eventuale istanza di rito alternativo, si discuterà il non luogo a procedere o il rinvio a giudizio. Nel secondo caso verrà determinata la data di inizio processo, nei confronti degli indagati.

Stay Tuned

Per leggere i nostri articoli vai sulla nostra pagina Facebook oppure sul nostro giornale on line

Marco Ristori

Nato il 25 Marzo del 1966 sin dalla più giovane età si è distinto per mettersi nei guai a causa di incaute caricature. Laureato nel 2009 in Scienze e Tecnologie dell'Ambiente a Pisa, ha continuato il proprio hobby della satira, fino ad approdare alla Nazione, dove l'allora caporedattore Cruschelli lo lanciò. Il vignettista poi diventò un personaggio televisivo, continuando a fare satira sia sportiva che politica. Ad ottobre del 2019 i fatti danno ragione ai propri detrattori, infatti al secondo fumetto serio 'Artidoro' giungerà un grande successo inaspettato, il palcoscenico di 'Lucca Comics'. Si vede che da lassù gli hanno detto di cambiare strada e adesso infatti è iniziata la nuova avventura editoriale con L'Osservatore

Marco Ristori ha 335 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Marco Ristori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.