Buon Natale a tutti da parte della redazione

Da stasera parte la “48 ore di Le Mang” parente della “24 ore di LeMans”, nella seconda competizione si fa il pieno e si corre per 24 ore, nella prima si fa solo il pieno per 48 ore. Buon Natale da parte della redazione

Buon Natale a tutti da parte della redazione
Vignetta di RiMa “Se quando eri piccino guardavi carosello, vedrai cominciano a piacerti i cantieri”

Vari consigli propedeutici al successo in questa competizione, sotto l’effetto dell’alcol la memoria diminuisce, per cui durante questa gara ti troverai davanti a dei piatti, che non ricorderai di aver mangiato, se tu avessi alzato troppo il gomito. Ragion per cui tornerai a mangiare ciò che già hai ingurgitato, tralasciando altre delizie… non è vero riuscirai a mangiare anche quelle! La cosa non ti desterà al momento nessuna preoccupazione, fino a che la sera non vedrai dei disegni viola sulla pancia, che altro non sono che i lividi per la compressione del tuo addome sulla cintura, a causa dell’eccesso della pressione volumetrica dovuta al rimpinzamento incontrollato. Non so se riuscirai a sbottonarti i pantaloni, ma se lo farai per un po’ non riuscirai più a chiuderli. Quindi evita l’operazione fintantoché non sarai a casa tua!

Ma continuiamo ad andare avanti con le cose da evitare per passare un buon Natale, Ragazzi andare a correre in questi giorni, senza essersi allenati nel resto della stagione è inutile. Anzi rischi di farti male e finire al pronto soccorso, col pericolo ancor peggiore di essere pubblicato sulle cronache di qualche giornale on line, che deve raccattare qualche accesso. Tu ancora stai ridendo di un fatto, che probabilmente è accaduto a te, ma è stato così distorto per fare accessi, che tu non te ne rendi conto!

Concludiamo con un’ultima pirla di saggezza,

il Natale è la festa dell’ipocrisia, dove fra i pochi che sprizzano gioia ci sono i soci di Amazon … per gli incassi fatti. La maggior parte dei regali sono puttanate a cui vuoi dare fuoco, ecco sorridi lo stesso. Non sei immune, anche tu hai fatto dei regali di mer… che hanno fatto una pessima riuscita, ma li hai fatti col cuore… non capisci!?

Te lo spiego meglio, se il tuo successo in amore fosse proporzionale a quello della qualità dei regali fatti, vivresti su un’isola deserta e la tua carogna sarebbe scansata anche dall’avvoltoi! Questo vale per tutti anche per me, allora fai una cosa, che fa bene al tuo cuore, sorridi anche se il regalo non ti piace, un sorriso è il miglior dono tu possa fare e per giunta, non costa niente se non avere un cuore.

Post Scriptum: ovviamente io ho sempre ricevuto fantastici regali … dovete capirmi devo sopravvivere!!

Buon Natale a tutti da parte della redazione

Stay Tuned

Per leggere i nostri articoli vai sulla nostra pagina Facebook oppure sul nostro giornale on line

Marco Ristori

Nato il 25 Marzo del 1966 sin dalla più giovane età si è distinto per mettersi nei guai a causa di incaute caricature. Laureato nel 2009 in Scienze e Tecnologie dell'Ambiente a Pisa, ha continuato il proprio hobby della satira, fino ad approdare alla Nazione, dove l'allora caporedattore Cruschelli lo lanciò. Il vignettista poi diventò un personaggio televisivo, continuando a fare satira sia sportiva che politica. Ad ottobre del 2019 i fatti danno ragione ai propri detrattori, infatti al secondo fumetto serio 'Artidoro' giungerà un grande successo inaspettato, il palcoscenico di 'Lucca Comics'. Si vede che da lassù gli hanno detto di cambiare strada e adesso infatti è iniziata la nuova avventura editoriale con L'Osservatore

Marco Ristori ha 2055 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Marco Ristori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.