Nuovo Ospedale di Livorno: firmato l’accordo

Firmato l’accordo per per il nuovo Ospedale cittadino

Nella giornata di ieri, giovedì 12 dicembre, è stato firmato nella sede del Comune di Livorno l’Accordo per il nuovo Ospedale cittadino.

Le parole del Sindaco Luca Salvetti

“La firma è un momento significativo per la città di Livorno. Se andiamo indietro con la mente non abbiamo ricordi di opere pubbliche così importanti, bisogna forse risalire all’anteguerra.

La costruzione del nuovo ospedale è un’opera del valore di 245 milioni di euro che i livornesi attendono da molto tempo.

Questa firma rappresenta l’inizio reale del percorso che porterà alla realizzazione della nuova struttura ospedaliera, in una città che è la terza per popolazione ed importanza della Toscana.

Questa grande opera si inserisce nella futura realizzazione di progetti importanti come la Darsena Europa, fornendo opportunità lavorative e nuovi servizi.

Questo accordo quadro ha come principale caratteristica la presenza di fondi concreti ed effettivi”.

Le parole del Presidente della Regione Toscana Enrico Rossi

“Oggi finanziamo oltre 700 mila euro per la realizzazione del progetto e confermiamo la disponibilità di 245 milioni per la concretizzazione del progetto esecutivo.

Abbiamo individuato a livello regionale le risorse necessarie. Questo è un elemento di soddisfazione.

Ho molta fiducia nella nuova Amministrazione comunale.

Il documento che firmiamo prevede infatti degli impegni per la Regione ma anche per il Comune e per l’azienda Usl.

Si può dire che la linea è stata tracciata.

Nei primi mesi del prossimo anno firmeremo il definitivo accordo di programma.

Il nuovo ospedale di Livorno vedrà la luce in parte nell’area dell’attuale presidio ospedaliero e in parte in aree esterne nella zona della ex Pirelli e del parco Pertini”.

La firma dell’accordo assegna 750 mila Euro alla Asl come copertura di parte della progettazione preliminare.

Quale sarà il progetto?

Il nuovo Ospedale occuperà in parte anche spazi esterni all’attuale struttura.

Per realizzare la nuova centrale tecnologica, la distribuzione logistica e la viabilità, sarà necessaria la disponibilità degli edifici della ex Pirelli, che saranno ristrutturati ed adeguati per un totale di non meno di 6 mila e 500 metri quadrati. Dell’operazione farà parte anche una parte del Parco Pertini, il vecchio Parterre.

Per le attività ospedaliere di supporto e per realizzare gli impianti di elevazione per il collegamento con le strutture dei camminamenti dell’attuale Ospedale sarà obbligatorio la costruzione di un edificio di continuità con i volumi attualmente presenti in via della Meridiana.

I padiglioni 4, 8, 10, 15, 16, 25 e Villa Graziani saranno ristrutturati ed adeguati.

Che fine fa l’accordo fatto tra l’Amministrazione Nogarin e la Regione Toscana?

L’accordo firmato nell’agosto 2019 tra il Comune di Livorno, la Regione Toscane la l’ASL ha preso atto che il precedente accordo di programma del 2010, che ipotizzava la realizzazione del nuovo Ospedale a Montenero, era decaduto.

Le parti hanno poi raggiunto un’intesa sull’ubicazione del nuovo blocco per la degenza e su altri aspetti.

Con le elezioni di marzo la Regione ha preferito aspettare l’esisto delle nuove amministrative.

La nuova Amministrazione Comunale ha proposto alcune, non sostanziali, modifiche all’accordo approvato nel marzo 2019.

La Giunta regionale, di recente le ha approvate e riguardano l’ubicazione del novo blocco per la degenza, le sue dimensioni e la costruzione degli edifici di servizio necessari alle attività ospedalieri, nonché la variante urbanistica comunale per la costruzione del nuovo Ospedale ed una variante per la valorizzazione dei alcuni edifici dell’ASL.

Entro i primi mesi del 2020 sarà sottoscritto il nuovo accordo di programma per la definitiva costruzione dell’Ospedale.

SEGUITCE SU TWITTER, CLICCATE QUI

TUTTE LE NOVITA’ SU LIVORNO, CLICCATE QUI

Massimo Landi

Sposato con una figlia, intermediario assicurativo. Sono amante della pallacanestro (ho giocato in Serie C e Serie D), sono tifoso del Milan, mi piace la politica e sono appassionato di tennis e baseball. Ho creato e gestisco il sito www.ilbasketlivornese.it. Non vivo senza Twitter, l'Iphone, l'Ipad, il Mac e Sky. Mi piace tutto quello che riguarda gli Stati Uniti. Ho creato e gestisco anche i blog LivornoRossoNera e Livorno Times.

Massimo Landi ha 426 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Massimo Landi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.