Spinelli ascolta ho trovato il modo di salvare il Livorno

Ebbene sì, ho la soluzione per questa stagione, Spinelli ascolta ho trovato il modo di salvare il Livorno !!

Spinelli ascolta ho trovato il modo di salvare il Livorno
Vignetta di RiMa,ricetta ‘SPEZIAtino di Livorno ‘

Innanzitutto Breda lo mandiamo in Turchia a raccogliere le nocciole per la Nutella, così recuperi qualche soldo, non saranno tanti ma è già qualcosa. A Filippini fai aprire un’omonima ditta di pulizie e così anche qui recuperi qualcosa. Poi prendi i giocatori e li porti in ritiro al Livornello. Penserai che non c’è ancora, è proprio questo il punto, gli fai zappare la terra, scavare una buca per gettare le fondamenta. Insomma li fai lavorare per davvero. Poi prendi la primavera e mandi loro a giocare, tanto perdere per perdere almeno questi si impegnano. Chi dei giocatori fosse stanco di scavare 12 ore al giorno può tornare a giocare ma solo se si impegna e da il sangue in campo!

Caro Aldo, non ce l’ho con te e voglio che gli Spinelli tengano ancora il Livorno, voglio rimanere in B in attesa di traguardi più ambiziosi. Si può perdere, si può retrocedere, è giusto che tu ti frughi per quello che puoi, si sa sei genovese e hai le bracine corte, ma ti si vuol bene lo stesso. 

Siamo un popolo di burloni, ci piace scherzare, polemici e rompicoglioni, ma su una cosa non possiamo transigere, in campo devono lottare fino in fondo all’ultimo sangue. Siamo una città in crisi ma se si deve lottare si combatte senza risparmiarci, questo aspetto è venuto fuori con l’alluvione, tutti pala e piccone abbiamo tolto il fango dalla città. Ecco un po’ di pala e piccone farebbe bene a questa squadra per cominciare ad onorare la maglia amaranto!

Stay tuned 

Per leggere i nostri articoli vai sulla nostra pagina Facebook https://www.facebook.com/OsservatoreOnline/ oppure sul nostro giornale on line https://losservatore.com/index/

Marco Ristori

Nato il 25 Marzo del 1966 sin dalla più giovane età si è distinto per mettersi nei guai a causa di incaute caricature. Laureato nel 2009 in Scienze e Tecnologie dell'Ambiente a Pisa, ha continuato il proprio hobby della satira, fino ad approdare alla Nazione, dove l'allora caporedattore Cruschelli lo lanciò. Il vignettista poi diventò un personaggio televisivo, continuando a fare satira sia sportiva che politica. Ad ottobre del 2019 i fatti danno ragione ai propri detrattori, infatti al secondo fumetto serio 'Artidoro' giungerà un grande successo inaspettato, il palcoscenico di 'Lucca Comics'. Si vede che da lassù gli hanno detto di cambiare strada e adesso infatti è iniziata la nuova avventura editoriale con L'Osservatore

Marco Ristori ha 1073 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Marco Ristori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.