Sulle note di “Bella ciao” abbiamo visto Piazza della Repubblica invasa dalle sardine

Piazza della Repubblica invasa dalle sardine
Fotografia postata da Simonetta Pampaloni nel gruppo Facebook ‘Le sardine Livornesi non si legano’

Non eravamo più avvezzi ad uno spettacolo così imponente da queste parti! Da moltissimo tempo non si vedeva più così tanta partecipazione.

Piazza della Repubblica invasa dalle sardine
Fotografia postata da Simonetta Pampaloni nel gruppo Facebook ‘Le sardine Livornesi non si legano’

In genere siamo abituati alle triglie , ma questa volta in concomitanza con l’evento di Firenze  a Livorno il 30 novembre 2019, sono state le sardine livornesi a riunirsi in piazza della Repubblica per dire NO a Salvini, ai fascismi ed al razzismo.

Torneremo presto sull’argomento ‘ Piazza della Repubblica invasa dalle sardine ‘, per capirne le motivazioni più profonde e intervistare i protagonisti. Al di là che si possa essere d’accordo o meno, ci stiamo trovando di fronte ad un fenomeno impressionante a Livorno e in tutto il resto del paese. Resta da capire come mai pur esistendo un paese che protesta nei confronti di Lega e Salvini, i partiti e movimenti che dovrebbero intercettare quel consenso non ci riescano

Stay tuned 

Per leggere i nostri articoli vai sulla nostra pagina Facebook https://www.facebook.com/OsservatoreOnline/ oppure sul nostro giornale on line https://losservatore.com/index/

Marco Ristori

Marco Ristori detto RiMa è nato a Livorno il 25/03/1966, fin dalla tenera età si è messo in situazioni complicate per incaute caricature. Fondamentale allo sviluppo del suo modo di disegnare furono i fumetti della Marvel, di Bonvi, Silver e Jacovitti. Ha conseguito la laurea in scienze e tecnologie dell'ambiente a Pisa nel 2009.
Nel 2014 Fausto Cruschelli, capo redattore della Nazione di Livorno, gli fece commentare con le proprie vignette la politica cittadina. Nell'ottobre dello stesso anno dopo una querela della giunta 5 stelle di cui il PM chiese l'archiviazione, la nuova capo redattrice 'stranamente' non lo pubblicò più. Il vignettista continuò su blog e quotidiani on line, arrivando a diventare un personaggio televisivo chiamato a fare vignette durante le trasmissioni. In una di queste partecipazioni incontrò il Dott. Nicola Gualerci che diventò suo editore per vari fumetti di cui val la pena nominare 'Artidoro', presentato a 'Lucca Comics and Game 2019' il 30 Ottobre col patrocinio della Città di Lucca. Infine la nuova avventura editoriale nel 2019 con “L'Osservatore”!

Latest posts by Marco Ristori (see all)

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami