Le risposte del Sindaco sugli gli stalli blu

Il nostro primo cittadino non si è fatto attendere ed ha puntualmente risposto alle questioni sollevate nell’articolo di ieri sugli stalli blu. Qua di seguito le risposte del sindaco sugli stalli blu.

Le risposte del Sindaco sugli gli stalli Blu
Fotografia di Borgo Cappuccini fornita da un lettore

“Nell’articolo sono state scritte alcune cose che non condivido – sottolinea il sindaco-. Partiamo dalle promesse fatte durante la campagna elettorale; non è vero che non sono state mantenute, al contrario ho bloccato 600 stalli blu che dovevano essere realizzati in Piazza Magenta e altre zone.

Quelli già in essere non sono da addebitare alla mia amministrazione.

Comunque – conclude Luca Salvetti – assieme all’Assessora Giovanna Cepparello stiamo realizzando un piano articolato per la riduzione delle tariffe ed il taglio degli stalli blu nelle zone ZSC/ZTL. Tutti i Livornesi devono tenere presente che siamo alle prese con un contratti fatti da altri e stiamo cercando il modo per ridurre i conseguenti problemi. Purtroppo non è cosa né semplice né rapida e serve portare ancora un po’ di pazienza”

Sindaco, e per quanto riguarda i Livornesi non residenti in Borgo Cappuccini ma che vengono qua a lavorare?

“Sui non residenti che lavorano in zona vale la stessa regola per le altre parti della città! Tutti i Livornesi che si recano alla propria occupazione in altri quartieri, rispetto a dove risiedono, si trovano di fronte allo stesso problema. L’unica cosa che possiamo fare di fronte all’enorme numero di stalli blu messi dalla scorsa amministrazione è far diminuire in maniera sensibile le tariffe. Questo è un argomento che stiamo dibattendo con Tirrenica Mobilità.”

Le faccio un’ultima domanda, il tratto di Borgo Cappuccini vicino alla rotatoria del Nautico è in senso unico, opposto a tutto il resto della stessa via. Non faciliterebbe la viabilità riducendo il traffico e i disagi dei cittadini cambiarlo?

“Anche secondo me sarebbe meglio cambiare il senso unico di quel tratto, per poter percorrere Borgo Cappuccini dalla rotatoria del Nautico fino a Piazza Roma. Verrebbe così a crearsi un’arteria importante per la città, facilitando la mobilità dei residenti e la ripresa del commercio nella zona. Il guaio è che dovremmo modificare completamente la rotatoria che hanno piazzato davanti al Nautico”

Stay Tuned

Per leggere i nostri articoli vai sulla nostra pagina Facebook https://www.facebook.com/OsservatoreOnline/ oppure sul nostro giornale on line https://losservatore.com/index/

Marco Ristori

Nato il 25 Marzo del 1966 sin dalla più giovane età si è distinto per mettersi nei guai a causa di incaute caricature. Laureato nel 2009 in Scienze e Tecnologie dell'Ambiente a Pisa, ha continuato il proprio hobby della satira, fino ad approdare alla Nazione, dove l'allora caporedattore Cruschelli lo lanciò. Il vignettista poi diventò un personaggio televisivo, continuando a fare satira sia sportiva che politica. Ad ottobre del 2019 i fatti danno ragione ai propri detrattori, infatti al secondo fumetto serio 'Artidoro' giungerà un grande successo inaspettato, il palcoscenico di 'Lucca Comics'. Si vede che da lassù gli hanno detto di cambiare strada e adesso infatti è iniziata la nuova avventura editoriale con L'Osservatore

Marco Ristori ha 716 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Marco Ristori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.